Secret Lab

Secret Lab

Secret Lab è progetto musicale iniziato nel 2007. A dispetto del nome non c’è nulla di segreto a riguardo.
Il nome è una riferimento al videogioco Maniac Mansion nel quale si vedeva un graffito su un muro con scritto “secret lab” ed una freccia che indicava una porta blindata. Lo trovo tuttora molto divertente. Il progetto nasce dalla passione della riscoperta del suono dei classici chip sonori dei computer e delle console che hanno segnato la generazione di videogiocatori nati come me negli anni ’80. L’amore per quei suoni minimali, sintetici e primitivi, le curiosità riguardo la loro sintesi sonora e l’idea di usarli in maniera alternativa mi hanno spinto a volerne sapere sempre di più. L’idea generale è di cercare di spingere le capacità sonore del chip al massimo, combattendo i suoi limiti e abbracciando le sue caratteristiche. Le composizioni nascono da queste sperimentazioni dei suoni del chip. Ho avuto il piacere di partecipare a qualche compilation di musica chip e a qualche evento live insieme ai ragazzi di MicRoma HQ. Recentemente mi sono appassionato alle proiezioni video, create sempre con un’estetica retrò, lo-fi e DIY.

Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più sui cookie e su come controllarne l'abilitazione, accedi alla Cookie Policy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto