Bit Brother

5 Febbraio 2011 — 22:00

Lineup
  • Buskerdroid
  • microman
  • pablito el drito
Visual
  • nazzilla

La famiglia della Micromusic europea si riunisce al Circolo Arci Metissage, nel cuore della zona Isola milanese, portando all’ombra della Madonnina il meglio della scena italiana ed europea.

Cos’è la Micromusic? È musica fatta con vecchi Game Boy del 1989, antichi Commodore 64 e console degli Anni ’80, risorti dai loro polverosi armadi per far ballare le nuove generazioni a suon di onde quadre. Distinguere un branco di scimmiati da un’avanguardia artistica non è mai stato così difficile!

Bit Brother propone un’ampia panoramica di stili, dal synth pop di Flavio (leader de “Le Rose”) alla techno di Buskerdroid, passando per le sperimentazioni di Tonylight e le follie turbofolk di Popper. Avremo anche ospiti di spicco della scena europea, come il teutonico Low Bit Revolte, che presenterà il suo nuovo disco, e i due locos Culomono e Ralp, in rappresentanza degli 8 bit iberici.

In occasione della serata del 5 febbraio, inoltre, verrà presentata in anteprima la mostra “Bit World”, che aprirà i battenti il 25 marzo nello spazio di Via Col di Lana. “Bit World” sarà una mostra interamente dedicata al mondo della Micromusic, che verrà inaugurata da una serie di workshop (con Tonylight, Kenobit e Arottenbit), dalla proiezione del documentario “The Italian Micromusic” e da approfondimenti sul tema con docenti universitari ed esperti del settore. Vedete? C’è persino gente seria!

Bit Brother si svolgerà in collaborazione con la mostra Bit World, con Rxstnz/Idroscalo e con CouCou Netlabel.

E ricordate: nel circolo piccolo ci sta la musica buona.


Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più sui cookie e su come controllarne l'abilitazione, accedi alla Cookie Policy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto